BENVENUTO NEL SITO DARIOWEB
Benvenuto nel sito Darioweb
Vai ai contenuti

La chimica

Cultura
LA CHIMICA
La chimica studia la composizione della materia ed il suo comportamento in base a tale composizione.
La chimica e' anche stata definita come la scienza centrale perche' connette le altre scienze naturali, come l'astronomia, la fisica, le scienze dei materiali, la biologia e la geologia.
Discipline fondamentali della chimica:
  • Chimica inorganica: La chimica inorganica si occupa dello studio dei composti inorganici, ovvero dei composti non formati da atomi di carbonio;
  • Chimica organica: La chimica organica studia i composti del carbonio;
  • Chimica fisica: La chimica fisica si propone di studiare e descrivere le reazioni e i fenomeni chimici utilizzando le metodologie e gli strumenti propri della fisica;
  • Chimica analitica: La chimica analitica applica un insieme di tecniche allo scopo di riconoscere e quantificare un dato analita;
  • Biochimica: La biochimica studia i composti e i processi chimici che contraddistinguono gli organismi viventi.

La chimica molecare
Studio della chimica
La chimica e' la scienza che svolge la funzione di comprensione dei fenomeni naturali, si occupa della materia e delle trasformazioni che essa subisce. Possiamo trovarne molti esempi nell'interazione con: l'agricoltura, i farmaci, l'ambiente e la vita quotidiana. La chimica e' una scienza centrale poiche' interagisce con le altre discipline scientifiche: biologia, medicina, fisica, geologia, ecologia.
La chimica si basa sul metodo scientifico, un processo creativo, intuitivo e sperimentale: il ricercatore identifica il problema eseguendo una documentazione, progetta ed esegue i test necessari, propone un modello teorico, esegue ulteriori test e a seconda che il modello sia confermato o no progetta nuovi e sperimenti o cambia tesi. Di rilevante importanza per la misurazione delle grandezze e' il Sistema Internazionale (SI) di misura, l'insieme delle sette grandezze di base da cui derivano le ulteriori grandezze derivate. Per indicare quantita' piu' o meno grandi della misura di base vengono usati ad esempio dei prefissi come unita' di misura. La materia e' tutto cio' che possiede una massa ed occupa un volume. Essa puo' avere tre diversi stati di aggregazione: stato solido, stato liquido e stato gassoso. In tutti e tre gli stati la materia e' costituita da particelle piccolissime in continuo movimento (modello particellare della materia). I solidi sono costituiti da particelle che si attraggono in conseguenza di forze di coesione; mantengono posizioni fisse ed hanno forma e volume definiti. I liquidi possiedono particelle con minor forza di coesione e piu' liberta' di movimento; hanno un volume proprio ed assumono la forma del recipiente che li contiene. Gli aeriformi possiedo particelle con forze di coesione debolissime ed hanno la massima liberta' di movimento; non hanno ne' un volume, ne' una forma propria. La bilancia e' lo strumento che misura la massa di un corpo, l'unità di misura della massa e' il grammo. La terra e' schiacciata ai poli quindi e' minore la distanza dei poli rispetto all'equatore, ma poiche' la forza di attrazione gravitazionale (prodotto delle masse/ distanza al quadrato) e' inversamente proporzionale al quadrato delle distanze, perche' e' maggiore la forza di attrazione gravitazionale quanto minore e' la distanza, al polo e' minore la distanza e maggiore e' l'attrazione gravitazionale e viceversa l'equatore. Il corpo pesa di piu' al polo rispetto all'equatore. In chimica una sostanza e' pura se costituita da un solo tipo di materia e si riconosce per le sue proprieta' fisiche e chimiche. Ogni sostanza pero' contiene delle piccole percentuali di impurita', non rilevanti se non ne modificano le proprieta'. Le proprieta' di una sostanza pura si dividono in fisiche e chimiche; le proprieta' fisiche sono quelle che possono essere osservate e misurate senza cambiare la composizione della sostanza, sono: il calore, il sapore, lo stato fisico della sostanza, la densita', la temperatura di fusione e la temperatura di ebollizione; le proprieta' chimiche descrivono invece cio' che accade quando una sostanza interagisce con altre sostanze.
Chimica organica
Chimica biologica
Le risorse proposte in questo sito sono state trovate nel web. Se rilevate delle violazioni segnalate i files incriminati e verranno subito rimossi.
Torna ai contenuti